Richiesta di preghiera

Lascia la tua preghiera a Maria!

 Se vuoi puoi lasciare la tua richiesta di preghiera, un’intenzione particolare che ti accompagna, che vuoi affidare a Maria. La porteremo ai suoi piedi, nel Santuario a lei dedicato. Da lei impariamo a stare con il Figlio, presso la croce, con lei amiamo Colui che ha dato se stesso per noi, assumendo la condizione umana. Per lei volgiamo lo sguardo verso ogni figlio di Dio riconoscendolo fratello amato dal Padre degno di stima e attenzione

preghiera

Richiesta di preghiera

Tutte le richieste di preghiera saranno ricordate durante la Celebrazione Eucaristica quotidiana presso il santuario dell’Addolorata,  nella liturgia delle ore delle monache carmelitane del Monastero Janua Coeli.

Sei invitato a inserire la tua richiesta di preghiera nel modulo che trovi in fondo. Se vuoi puoi scrivere anche una preghiera rivolta al Signore o a Maria essendo questo un Santuario Mariano, verrà ugualmente pubblicata come condivisione. Chi lo desidera può lasciare insieme o al posto di una richiesta di preghiera, una testimonianza breve usando sempre il forum di seguito oppure la mail del monastero.

“Il Signore ci ama con tenerezza. Il Signore sa quella bella scienza delle carezze. La tenerezza di Dio: non ci ama a parole; lui si avvicina e nel suo starci vicini ci dà il suo amore con tutta la tenerezza possibile. Vicinanza e tenerezza sono le due maniere dell’amore del Signore, che si fa vicino e dà tutto il suo amore anche nelle cose più piccole con tenerezza”.

Papa Francesco, Omelia del mattino, 7 giugno 2013 nella Domus Sanctae Marthae

Richiedi una preghiera compilando i campi sottostanti:

 
 
 
 
 
I campi contrassegnati con un asterisco* sono obbligatori.
Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.
Ci riserviamo il diritto di modificare, eliminare o non pubblicare messaggi.
--------
12292 messaggi.
anto pubblicato il 02/05/2014 alle 16:21:
Chiedo preghiere per la liberazione spirituale di tutta la mia famiglia
Elisabetta pubblicato il 02/05/2014 alle 11:38:
Carissime sorelle, vi chiedo di pregare insieme a me perché Gesù e Maria mi concedano la loro pace e gioia e secondo la volontà di Dio anche la guarigione dalla malattia che mi sta portando alla morte. Ho un bambino ancora piccolo, per il quale vorrei continuare a vivere ed essere una buona madre. Grazie
Antonella pubblicato il 02/05/2014 alle 9:43:
Care sorelle vi chiedo di pregare insieme a me per la conversione di mio fratello Alessandro a lode della gloria del Padre.
Pasquale pubblicato il 02/03/2014 alle 17:38:
Carissime sorelle e fratelli sono Pasquale, un accolito della chiesa di Napoli, supplico il vostro aiuto! Da quando mi sono sposato, dal 1978, la mia vita è diventata un calvario. I rapporti con mia moglie sono stati tormentosi e stanno diventando sempre più difficili. Dai primi istanti del matrimonio mia moglie ha manifestato continui pensieri di ostilità nei miei confronti ritenendomi colpevole di non averla sufficientemente difesa nelle controversie con la mia famiglia di origine e ha alimentato, nel corso degli anni un astio fortissimo nei confronti delle mie sorelle e del mio fratello gemello. Non riesce a perdonare, è diventata schiava dei suoi stessi pensieri e si è convinta ormai che io sia il suo nemico n 1 . Io non ho più rapporti con le sorelle da anni, con mio fratello ci vediamo una volta o a Pasqua o a Natale e quando le comunico di averlo incontrato scoppiano fulmini a ciel sereno. Ho dovuto lasciare la mia parrocchia, perché ogni volta che ritornavo dal mio ministero o dalla catechesi cresimale lei era sempre sospettosa pensando che io mi fossi incontrato con le sorelle, essendo anche loro della stessa parrocchia, tanto che io ritornavo a casa col timore di litigare con lei. Così per tentare di salvaguardare l’unità della mia famiglia ho lasciato la comunità che mi ha cresciuto e dove ho conosciuto mia moglie. Poi desiderando un po’ di pace da questa perenne bufera, mi sono trasferito dalla sede di lavoro in un posto lontano ma nemmeno questo è stato sufficiente a calmare la “continua tempesta”. Ora in questi giorni, con grande dolore, ho dovuto lasciare un’altra parrocchia e non solo, ho rimesso nelle mani di Gesù il mio ministero offrendogli ancora una volta tutto il mio patire. Tutto questo per tentare di dimostrare a mia moglie che il matrimonio era per me la vocazione più forte ma lei ha scelto di non venire più a messa con me non sopportando più di vedermi sull’altare!. Eppure io e lei abbiamo ricevuto grandi grazie da nostro Signore, uno dei più grandi è il nostro amore. Si questa è la contraddizione noi ci amiamo ancora ma una forza misteriosa, o quasi, ha scatenato il suo odio e invidia su quest’amore. Con sogni e segni il Signore Gesù mi ha manifestato non solo il suo amore ma anche la nostra situazione spirituale. Io desidero ardentemente togliere da questa sofferenza mia moglie vittima inconsapevole del Principe dell’odio e della divisione ma da solo non posso farcela. Carissimi fratelli e sorelle non per me ma per mia moglie chiedo aiuto. Lei si è incamminata da molti anni sul sentiero del rancore .Quanto dolore vedo negli occhi dei miei figli! Povera moglie mia!. Io sono pronto a fare la volontà di Gesù senza se e senza ma. Tutto per il mio Gesù. Vi prego di pregare il Signore affinchè manifesti a qualche anima eletta, che è in mezzo a voi, la sua Volontà e chi ha scatenato tutto questo. Io ho già perdonato chiunque abbia scatenato tutto questo. Sarà per me motivo per imitare Gesù sulla croce : “Padre perdona loro perché non sanno quello che fanno.” Se volete comunicare con me ecco la mia e-mail pasqualereale@msn.com
rosa pubblicato il 02/03/2014 alle 11:24:
care sorelle, vi domando di pregare per tutte le persone lontane da Dio e specialmente quelle che mi sono più care.. che lo Spirito Santo doni loro l\'umiltà e la purezza per riconoscere il Volto di Gesù. ricordo anche tutte le coppie in difficoltà, il Papa e la Santa Chiesa, tutti i malati che conosco e le anime sante del purgatorio. queste grazie domando per intercessione di Maria SS e per le sue Sante Lacrime. grazie di cuore
c pubblicato il 02/03/2014 alle 7:57:
proteggi il lavoro di mia sorella Paola, l\'azienda non ha più soldi e sono previsti licenziamenti
LORENZA pubblicato il 02/03/2014 alle 7:21:
Signore Gesù ti affido : Chiara, di anni 8, malata di leucemia. Aiuta mamma e papà a trovare forza...
ROBERTO pubblicato il 02/02/2014 alle 12:38:
GESU\' TI PREGO PER LA MIA FAMIGLIA NE HA VERAMENTO BISOGNO TI PREGO ABBI PIETA\' DI NOI
corrado cecchetti pubblicato il 02/02/2014 alle 12:07:
Carissime Suore Carmelitane vi scrivo per sottoporre un caso particolare quale intenzione di preghiera. Vi racconto brevemente la testimonianza che sta alla base della mia richiesta. Sono un medico, un primario anestesista dell\'ospedale Bambi Gesù di Roma, nonchè medico in Vaticano a tutela del Papa. Due anni fa ho conosciuto un ragazzo di nome Stefan, 35 anni, rumeno, povero, senza nessuna famiglia e parente, era appena venuto da Bucarest a Roma e viveva in strada. L\'ho tolto dalla strada, ha ripreso una vita regolare di un piccolo lavoretto transitorio, ha studiato italiano, è diventato pizzaiolo, panettiere; purtroppo sebbene Stefan non beve ha qualche sua piccola difficoltà legata al suo passato di orfanatrofio esolitudine che lo porta ad essere un po\' chiuso e sulle difensive; ma di fornte ad un bimbo o ad un cane o a chi soffre è la persona più tenera e generosa del mondo. Ora sono riuscito a farlo entrare in un catering , ma è veramente difficile, c\'è talvolta molta chiusura e razzismo e soprattutto tanta mancanza di amore e comprensione verso le piccole difficoltà dell\'altro; in fondo per lui questo lavoro rappresenta la spinta per pensare a farsi una famiglia e che lo riscatti di tanta sofferenza e solitudine. Vi chiedo veramente di pregare per STEFAN perchè consolidi la sua posizione, perchè si tranquillizzi e riveda il futuro con più serenità, perchè apra il suo cuore a Gesù (gli ho regalato un crocefisso e lo tiene al collo anche quando è arrabbiato) e soprattutto perchè i suoi colleghi di lavoro entrino in sintonia con lui e lui sentendosi integrato non si senta aggredito e mantenga al meglio il suo lavoro. Un abbraccio a tutte voi con affetto
Rosanna pubblicato il 02/01/2014 alle 20:27:
Chiedo una preghiera per mio figlio P che trovi lavoro, per mio figlio M che venga assunto a tempo indeterminato, per la vendita di un capannone che avvenga presto perchè ci sta procurando seri problemi economici, di salute e di serenità in famiglia, Grazie di cuore
per simone pubblicato il 02/01/2014 alle 17:05:
Prego per Simone ha un disturbo bipolare e ha ripreso a fumare cannabis, questo peggiora il suo stato psichico. Signore Spirito Santo Dio illumina il suo cammino, aiutalo a curarsi noi nella tribolazione non perdiamo la speranza in Te, ma abbiamo bisogno di preghiere è l\'unica arma che abbiamo. Maria lo hai chiamato in pellegrinaggio prendigli la mano e portalo dinnanzi a tuo figlio. confido nelle vostre preghiere
Giovanna Arrigo pubblicato il 01/31/2014 alle 17:52:
Preghiamo per l\'Istituto Mater Misericordiae di Sanremo, le famiglie e le religiose, affinchè possano proseguire la loro opera di istruzione nei valori morali e cattolici
Giovanna Arrigo pubblicato il 01/31/2014 alle 17:52:
Preghiamo per l\'Istituto Mater Misericordiae di Sanremo, le famiglie e le religiose, affinchè possano proseguire la loro opera di istruzione nei valori morali e cattolici
EDITH pubblicato il 01/31/2014 alle 9:04:
Signore Gesù, tu mi dici: butta la rete a destra! Illuminami, Ti chiedo di gettare Luce sulla mia \'destra\' perchè possa raccogliere nel Tuo Nome quei \'pesci\' che Ti aspetti da me qui ed ora. Amen
Fiorella pubblicato il 01/31/2014 alle 7:41:
Ho bisogno di tanto coraggio, forza e pazienza, lunedì 3 febbraio vado a fare il terzo ciclo di chemio, spero che le vene sia trovate e che gli effetti collaterali siano sopportabili, grazie pregate per me.............
C pubblicato il 01/30/2014 alle 7:31:
per il lavoro di mia sorella Paola, l\'azienda è in crisi e non paga gli stipendi
Andrea pubblicato il 01/29/2014 alle 20:09:
Vorrei chiedere una preghiera forte, una preghiera d\'amore perchè torni l\'amore tra me (andrea) e silvia, perchè il Signore Nostro e Maria ci riuniscano e i nostri cuori possano tornare a battere l\'uno per l\'altro. Perchè silvia possa ritrovare nel suo cuore l\'amore per me e tornare presto. Perchè il Signore scacci le paure, gli orgogli, le superbie e quelle realtà negative che ci tengono lontani. Ringrazio Gesù e Maria per tutto quello che faranno, e ringrazio voi per l\'aiuto che mi darete con la preghiera.
Alexandra pubblicato il 01/29/2014 alle 12:12:
Per favore aiutami a pregare per la guarigione del mio rapporto rotto con Sebastian. Grazie. Alexandra
Liliana pubblicato il 01/26/2014 alle 21:51:
Affido a Maria e alla vostra intercessione la richiesta della grazia di ritrovare la pace del cuore e la capacità-determinazione di pregare, superando un lungo e doloroso periodo di smarrimento. Circostanze esteriori e resistenze interiori, prove spirituali e miserie personali vi si oppongono creando in me uno stato di dolorosa resistenza. Dopo tante grazie, il cielo sembra chiuso. Ma so che non è così. La vostra carità bussi per me al Cuore della Madre. Desidero solo fare la volontà del Signore, ma sono come bloccata nello spirito, e questo dura da tanto. Grazie di ricordarmi nella vostra preghiera e soprattutto nell\'Adorazione e nelle intenzioni del santo Rosario. Un grande grande grazie di cuore. Dio vi benedica! Liliana.
Fabio pubblicato il 01/26/2014 alle 17:45:
Vi chiedo preghiere x la guarigione di Davide malato terminale di tumore x Emanuele Stefano Marco Ambra Michela Monica Maria Sara Gianluca Alessandro Federica Filippo Lorenzo, Valentina Antonella Giovanna x la loro conversione e salvezza. Amen
silvia pubblicato il 01/26/2014 alle 14:52:
per me. grazie
Natascia pubblicato il 01/26/2014 alle 14:17:
Pregate per Leonardo, depresso e in ansia per la sua vita ed il lavoro, pregate perché il Signore manifesti la sua compassione
Maurizio pubblicato il 01/26/2014 alle 13:30:
Per la guarigione e liberazione di mia moglie Cristina dalle emicranie quotidiane che le tolgono la vita. Grazie.
antonio pubblicato il 01/26/2014 alle 10:03:
Sorelle in Cristo un ricordo nella preghiera per le mie tante,troppe fragilità e per la pace della mente e del cuore che tantomi manca. Troppainquetudine accompagna le mie giornate.
Alice pubblicato il 01/25/2014 alle 19:15:
Sergio, Giorgio, Morris