vigilia silenziosa

Vigilia

Vigilia silenziosa, “pro-vocata” dai vivaci risvegli di primavera ma raccolta e unita al silenzio della Madre, al suo pianto, al suo dolore, alla sua perdita, alle sue lacrime versate nel calco di una fede già grembo per la Chiesa.
Vigilia esistenziale nella quale le nostre vite portano aromi di attesa orante: pensieri consegnati, cuori in ascolto, mani operose, vita tesa a all’Incontro.
Giorno di veglia sul torpore delle nostre inedie, delle nostre paure, delle nostre stanchezze.
Vigilia di purificazione: vita giocata nel, col e per il Risorto contro ogni resistenza e ogni morte.
Vigilia di sosta dentro al mistero fecondo di una morte sconfitta per sempre… in compagnia di Maria, presso Dio per il mondo.

“Amore, conficca me in te. Non ti lascerò mai. Amore: se non conficchi me in te conficca te in me. Orsù, Amore: voglio conficcarti in me con i tre chiodi della fede, speranza e carità. E quando verrà il momento che sarai deposto dalla croce, Amore, scegli il mio cuore per la tua sepoltura, e anche quelli di queste mie sorelle”. (dalle estasi di Santa Maddalena de’ Pazzi).

Tags:
1 Comment
  • Giacomo
    Pubblicato alle 10:44h, 05 Aprile Rispondi

    Signore Gesù, Divino Maestro ……………
    In questo periodo di Alta e Grande Divina Misericordia, Ti esorto a RicordarTi di me, Giacomo grande peccatore,
    che però si avvicina sempre alle Tue Sante Piaghe per implorare Perdono e Pace – Che mai possa stare lontano da Te e dalla Santa
    Vergine Maria Immacolata – Molto Fiducioso ,
    Giacomo

Aggiungi un commento